Morgan Stanley
Investment Funds

Global Fixed Income
Opportunities Fund


Rating 5 stelle
Rating Morningstar complessivo
Classe A su 117 comparti di obbligazioni flessibili globali1

Citywire Fund Group Ratings: Bonds - Global Sector2

La performance passata non è garanzia di risultati futuri. Cliccare qui per ulteriori informazioni. Non rappresenta tutti i periodi di tempo o le classi di azioni.

I rating di Morningstar si basano sui rendimenti corretti per il rischio, al 30/06/2017. Group Rating di Citywire per i rendimenti corretti per il rischio, per tutti i team di gestione nel gruppo “Bonds - Global Sector”, nel periodo 30/09/2009 - 30/06/2017.

Presentazione e outlook di
Global Fixed Income Opportunities


Jim Caron commenta la prima metà del 2017 e spiega come Global Fixed Income Opportunities possa trarre vantaggio dai trend di mercato nella seconda metà dell’anno grazie alla gestione attiva.

Un cambiamento epocale
nell’universo obbligazionario


Dopo un trend di mercato rialzista durato 30 anni, stanno avvenendo importanti cambiamenti nel contesto d’investimento in
ambito obbligazionario. Adeguare la strategia di gestione dei portafogli obbligazionari diventa quindi fondamentale.


Continua instabilità sul
fronte dei tassi d’interesse


Il ciclo dei tassi d’interesse sta cambiando e si prevede un loro rialzo


Aumento della
regolamentazione


La regolamentazione finanziaria è stata oggetto di un forte inasprimento al fine di impedire una ripetizione degli eventi che hanno portato alla crisi finanziaria


Conseguente riduzione
della liquidità


Maggiore regolamentazione significa che è più difficile trovare obbligazioni in quantità sufficienti, il che determina una significativa riduzione di opportunità

La strategia obbligazionaria giusta
per una nuova era


Il Global Fixed Income Opportunities Fund di Morgan Stanley non è solo una soluzione potenzialmente utile a fini della diversificazione. Il comparto si propone di beneficiare di fonti di alfa decorrelate, puntando a conseguire ottimi rendimenti corretti per il rischio.
Il nostro approccio attivo implica una ripartizione flessibile tra i diversi segmenti del mercato del reddito fisso,
con la capacità di adattarsi al cambiamenti del contesto.

Cliccare qui per prendere visione dei rischi associati a ciascuna di queste classi di attivo.
La diversificazione non elimina il rischio di perdite.

Perché scegliere il comparto Global Fixed Income Opportunities?

Flessibilità
Il team di gestione può gestire attivamente l’allocazione degli investimenti e dispone di sufficiente flessibilità per trarre vantaggio dalle nuove opportunità offerte da questo mutevole contesto in ambito obbligazionario.

Portata globale
Un team altamente collaborativo riunito sotto un unico CIO.

Rischio gestito
Il team monitora attentamente la correlazione tra le classi di attivo e adotta un approccio di gestione della duration attivo.

Svincolato da benchmark
Gestione attiva rigorosa3


Approccio d’investimento “a tutto campo” che mira a individuare
le migliori idee nell’universo del reddito fisso globale.

Rendimenti in dollari Usa rispetto al benchmark - Classe A (% al netto delle commissioni)

Al 30/06/2017.


Il nostro team
d’investimento dedicato


Il comparto Global Fixed Income Opportunities è gestito da membri senior
del team Morgan Stanley Investment Management Global Fixed Income.4

Michael Kushma
Managing Director

Christian G. Roth
Managing Director

Jim Caron
Managing Director

Richard Ford
Managing Director

Avvertenze sui rischi
I rendimenti passati non sono indicativi dei risultati futuri. Il valore degli investimenti e i proventi da essi derivanti possono tanto aumentare come diminuire e il capitale restituito può essere inferiore a quello investito. I rendimenti possono aumentare o diminuire per effetto delle oscillazioni valutarie. I dati di performance per i comparti con track record inferiore a un anno non sono illustrati. Le performance sono calcolate al netto delle commissioni. I dati di performance da inizio anno non sono annualizzati. Le performance di altre classi di azioni, se disponibili, potrebbero essere diverse. Prima di investire si consiglia di valutare attentamente gli obiettivi d’investimento, i rischi, le commissioni e le spese del comparto. Il Prospetto informativo e il Documento contenente informazioni chiave per gli investitori (KIID) contengono queste ed altre informazioni sul comparto. Si prega di leggere attentamente il Prospetto informativo e il KIID prima di effettuare un investimento. Cliccare qui per il Prospetto.

1. Morningstar: il Morningstar Rating™, o “star rating” viene calcolato per i prodotti gestiti (inclusi fondi comuni, sottoconti di rendite variabili e polizze vita variabili, exchange-traded fund, fondi chiusi e conti separati) con uno storico minimo di tre anni. Gli exchange-traded fund e i fondi comuni aperti sono considerati come un’unica categoria a fini comparativi. Viene calcolato sulla base di una misura del rendimento corretto per il rischio di Morningstar che tiene conto della variazione dell’extra rendimento mensile dei prodotti gestiti, ponendo maggior enfasi sulle variazioni al ribasso e premiando le performance stabili. Al primo 10% dei prodotti in ogni categoria di prodotti vengono assegnate 5 stelle, al successivo 22,5% 4 stelle, al successivo 35% 3 stelle, al successivo 22,5% 2 stelle e all’ultimo 10% 1 stella. Il rating Morningstar complessivo per un prodotto gestito viene ricavato associando una media ponderata delle performance ai parametri del Morningstar Rating a tre, cinque e 10 anni (se applicabile). I pesi sono: 100% del rating triennale per 36-59 mesi di rendimenti totali, il 60% del rating a cinque anni/40% del rating a tre anni per 60-119 mesi di rendimenti totali, e il 50% del rating a 10 anni/30% del rating a cinque anni/20% del rating a tre anni per almeno 120 mesi di rendimenti totali. Anche se la formula complessiva di assegnazione delle stelle a 10 anni sembra attribuire il peso massimo a tale periodo, in realtà l'effetto maggiore viene esercitato dal triennio più recente, perché è incluso in tutti e tre i periodi di calcolo del rating. I rating non tengono conto delle commissioni di vendita. © 2017 Morningstar, Inc. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui riportate: (1) sono proprietà di Morningstar e/o dei suoi fornitori di informazioni; (2) non possono essere copiate o divulgate; e (3) non sono garantite in quanto a correttezza, completezza o attualità. Morningstar e i suoi fornitori di contenuti escludono ogni responsabilità per qualsiasi danno o perdita derivante dall’utilizzo di queste informazioni. La performance passata non è garanzia di risultati futuri.

2. I rating di Citywire Group sono di proprietà di Citywire Financial Publishers Ltd (“Citywire”) e di © Citywire 2017. Tutti i diritti riservati. Il presente materiale è destinato solo ad uso personale e non commerciale e non può essere copiato, distribuito o adattato neanche parzialmente, in qualsivoglia forma o mezzo, senza il previo consenso scritto. Citywire declina ogni responsabilità qualora decidiate di far affidamento sui rating di Citywire Group o qualora questi contengano errori od omissioni. Metodologia: i Group Rating di Citywire sono assegnati su base settoriale per riconoscere la capacità dei gestori di un gruppo di conseguire costantemente una robusta performance su base corretta per il rischio. I rating sono calcolati su un arco di sette anni e si basano su una media dei rendimenti corretti per il rischio mobili a tre anni dei gestori. Quando i gestori si trasferiscono, i loro track record li seguono. Un punteggio finale viene generato per ciascun gruppo, su base settoriale, tenendo conto delle attuali squadre di gestori che li compongono. Quelli che conseguono eccellenti livelli di sovraperformance vengono inseriti nel pool di gruppi a cui viene assegnato un rating. All’interno di tale pool i rating sono così distribuiti: Il 10% che ha ottenuto i risultati migliori riceve il rating Platinum. Il 20% successivo riceve il ratingGold. Il 20% successivo riceve il rating Silver. Il rimanente 40% riceve il rating Bronze. I Group Rating di Citywire sono aggiornati ogni sei mesi con rettifiche per tenere conto degli avvicendamenti recentemente avvenuti in seno ai gruppi.

3. Questo benchmark si basa sull’indice ufficiale Bloomberg Barclays Global Aggregate Bond - Euro Hedged Index in Eur. Al fine di conseguire un rendimento è stata adottata una strategia di copertura proprietaria Morgan Stanley. I rendimenti dell’indice non sono rendimenti ufficiali di alcun indice Bloomberg Barclays, né sono stati calcolati, pubblicati, predisposti o altrimenti presi come base di consulenza da Bloomberg Barclays o da alcuna sua affiliata. Bloomberg Barclays non rilascia alcuna dichiarazione né fornisce alcuna garanzia, esplicitamente o implicitamente, in merito ai dati (o ai risultati ottenuti dall’utilizzo degli stessi).

4. La composizione dei team è soggetta a modifiche senza preavviso.

Prima di procedere è necessario leggere attentamente tutti i Termini e le Condizioni che illustrano i vincoli legali e normativi che regolano la divulgazione delle informazioni relative ai prodotti di investimento Morgan Stanley Investment Management.

È possibile che i servizi illustrati in questo sito Web non siano disponibili in tutte le giurisdizioni o a qualsiasi persona. Per ulteriori informazioni, si rimanda alle condizioni d'uso.


Privacy e cookie    •    Istruzioni per l'uso

©  Morgan Stanley. Diritti riservati.