Video di approfondimento

Rivedi il webinar: Ripresa in Europa: Un Mondo di “Opportunity”

 

Video di approfondimento

Rivedi il webinar: Ripresa in Europa: Un Mondo di “Opportunity”

Rivedi il webinar: Ripresa in Europa: Un Mondo di “Opportunity”

Share Icon

settembre 13, 2021

 
 
 

Considerazioni sui rischi

Il comparto si affida ad altri soggetti ai fini dell'adempimento di determinati servizi, investimenti o transazioni. Se tali soggetti diventassero insolventi, potrebbero esporre il comparto a perdite finanziarie.

Il numero di acquirenti o venditori potrebbe essere insufficiente e questo potrebbe ripercuotersi sulla capacità del compartodi acquistare o vendere titoli.

I mercati emergenti comportano maggiori rischi d'investimento, in quanto i sistemi politici, giuridici e operativi potrebberoessere meno avanzati di quelli dei mercati sviluppati.

La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri. I rendimenti possono aumentare o diminuire per effetto delle oscillazioni valutarie. Il valore degli investimenti e i proventi da essi derivanti possono aumentare come diminuire e gli investitori possono perdere la totalità o una quota consistente del capitale investito.

Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivato possono variare e non è possibile garantire che il Fondo realizzi i suoi obiettivi d'investimento.

Il patrimonio può essere investito in valute diverse e pertanto i movimenti dei tassi di cambio possono influire sul valore delle posizioni assunte. Inoltre, il valore degli investimenti può risentire delle fluttuazioni dei tassi di cambio tra la valuta di riferimento dell'investitore e la valuta di riferimento degli investimenti.

Definizioni
PRINCIPALI TERMINI FINANZIARI

Active share:  è una misura della percentuale di investimenti azionari nel portafoglio di un gestore che differisce da quella dell’indice (quanto a posizioni e alle rispettive ponderazioni). I punteggi relativi all’active share sono compresi tra 0% e 100%. Un punteggio di 100% significa che vi è un completo scostamento dal benchmark. Beta: è un indicatore della volatilità  di un titolo o di un portafoglio rispetto ai movimenti al rialzo o al ribasso del mercato. Un beta maggiore di 1,0 identifica un’emissione o un comparto con movimenti superiori a quelli del mercato, mentre un beta inferiore a 1,0 identifica un’emissione o un comparto con movimenti inferiori a quelli del mercato. Il beta del mercato è sempre pari a 1. Il tasso di crescita annuo composto (CAGR) è il tasso di crescita cumulato di una grandezza in un dato lasso di tempo. Modello Discounted cash flow (DCF): è un metodo di valutazione utilizzato per stimare l’attrattiva di un’opportunità d’investimento. Il rendimento del free cash flow yield (FCF) è un indicatore finanziario calcolato sottraendo dal flusso di cassa operativo di una società la spesa in conto capitale e dividendo il risultato per la sua capitalizzazione di mercato. Per il calcolo del free cash flow yield si utilizza il prezzo dei titoli sottostanti del Comparto.  La crescita del free cash flow a 5 anni è il tasso di crescita annuo composto del free cash flow su un periodo di 5 anni. È data da [Free Cash Flow(0) / Free Cash Flow(-5)]1/5 – 1. La crescita del fatturato a 5 anni è pari al tasso composto di crescita annua del fatturato negli ultimi 5 anni. Viene calcolata come [Fatturato (0) / Fatturato (-5)] 1/5 – 1.  Leva finanziaria: è la misura dell’utilizzo di strumenti obbligazionari, come titoli di debito e azioni privilegiate, da parte di una società. Quanto maggiore è il ricorso al finanziamento tramite titoli di debito da parte di un’azienda, tanto maggiore è la leva finanziaria. Un livello elevato di leva finanziaria comporta cospicui pagamenti di interessi che si ripercuotono negativamente sugli utili per azione della società. Capitalizzazione di mercato: misura il valore di mercato totale, espresso in dollari, di tutte le azioni circolanti di una società. Rapporto prezzo/utili (P/E) indica la quotazione di un’azione divisa per i rispettivi utili per azione nei 12 mesi precedenti. Talvolta detto anche multiplo, il P/E offre agli investitori un’idea del prezzo che pagano a fronte della capacità di generazione di utili di una società. Più alto è il P/E, più gli investitori pagano e più si aspettano una crescita degli utili maggiore. R quadro: è il quadrato del coefficiente di correlazione, ossia la quota della variabilità di una serie che può essere spiegata dalla variabilità di una o più serie diverse in un modello di regressione. Redditività dell’attivo (ROA): è una misura percentuale della redditività di un’azienda calcolata dividendo gli utili di un esercizio finanziario per le attività totali. Il rendimento sul capitale investito (ROIC) rappresenta il rapporto che misura in termini percentuali il rendimento di una società sul capitale investito. Voci del conto economico riferibili all’ultimo periodo fiscale dichiarato e voci di bilancio riferibili al periodo precedente. Il ROIC viene calcolato dividendo l’utile netto per (proprietà, impianti, macchinari + capitale circolante + debito a breve scadenza - liquidità e mezzi equivalenti). Il ROIC ha un tetto massimo del 200% e un punto minimo dello 0%, settori finanziario e immobiliare esclusi. Rapporto liquidità/patrimonio netto: è il rapporto tra le disponibilità liquide di una società e il suo patrimonio netto totale. Viene calcolato come segue [(Liquidità totale e mezzi equivalenti – Passività totali) / Patrimonio netto. Tracking Error: è la deviazione standard della differenza tra due serie di rendimenti. Capitalizzazione di mercato media ponderata: la capitalizzazione di mercato media ponderata è una media della capitalizzazione di mercato dei titoli inclusi in un portafoglio o indice, corretta per la ponderazione di ogni titolo nel portafoglio o indice.

INFORMAZIONI SUGLI INDICI
L’indice MSCI Europe è un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato corretta per il flottante e misura la performance dei mercati azionari dei Paesi sviluppati europei. Il termine “flottante” è riferito alla quota di azioni in circolazione considerate disponibili per l’acquisto da parte degli investitori sui mercati azionari quotati. La performance dell’Indice è espressa in dollari USA e prevede il reinvestimento dei dividendi netti.

Informazioni importanti

DISTRIBUZIONE

Questa comunicazione è destinata e sarà distribuita solo ai soggetti residenti nelle giurisdizioni dove la sua distribuzione o circolazione non siano vietate dalle leggi e normative vigenti. In particolare, le Azioni non sono autorizzate alla distribuzione a soggetti statunitensi.

Irlanda – MSIM Fund Management (Ireland) Limited. Sede legale: The Observatory, 7-11 Sir John Rogerson’s Quay, Dublin 2, D02 VC42, Irlanda. Società registrata in Irlanda come private company limited by shares con il numero 616661. MSIM Fund Management (Ireland) Limited è autorizzata e regolamentata dalla Banca Centrale d’Irlanda. Regno Unito – Morgan Stanley Investment Management Limited è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Registrata in Inghilterra. N. di registrazione: 1981121. Sede legale: 25 Cabot Square, Canary Wharf, London E14 4QA, autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Dubai – Morgan Stanley Investment Management Limited (Representative Office, Unit Precinct 3-7th Floor-Unit 701 and 702, Level 7, Gate Precinct Building 3, Dubai International Financial Centre, Dubai, 506501, Emirati Arabi Uniti.. Telefono: +97 (0)14 709 7158). Germania –MSIM Fund Management (Ireland) Limited Niederlassung Deutschland, Grosse Gallusstrasse 18, 60312 Francoforte sul Meno, Germania (Gattung: Zweigniederlassung (FDI) gem. § 53b KWG). Italia – MSIM Fund Management (Ireland) Limited, Milan Branch (Sede Secondaria di Milano) è una filiale di MSIM Fund Management (Irlanda) Limited, una società registrata in Irlanda, regolamentata dalla Central Bank of Ireland con sede legale in The Observatory, 7-11 Sir John Rogerson's Quay, Dublin 2, D02 VC42, Irlanda. MSIM Fund Management (Irlanda) Limited Milan Branch (Sede Secondaria di Milano) con sede in Palazzo Serbelloni, Corso Venezia 16, 20121 Milano, Italia, registrata in Italia con numero di società e P. IVA 11488280964. Paesi Bassi – MSIM Fund Management (Ireland) Limited, Rembrandt Tower, 11th Floor Amstelplein 1 1096HA, Paesi Bassi. Telefono: +31 2-0462-1300. Morgan Stanley Investment Management è una filiale di MSIM Fund Management (Ireland) Limited. MSIM Fund Management (Ireland) Limited è autorizzata e regolamentata dalla Banca Centrale d’Irlanda. Francia – MSIM Fund Management (Irlanda) Limited, Paris Branch (Sede Secondaria di Parigi) è una società registrata in Irlanda, regolamentata dalla Central Bank of Ireland e con sede legale in The Observatory, 7-11 Sir John Rogerson's Quay, Dublin 2, D02 VC42, Irlanda. MSIM Fund Management (Irlanda) Limited, Paris Branch (Sede Secondaria di Parigi) con sede legale in 61 rue Monceau 75008 Parigi, Francia, è registrata in Francia con numero di società 890 071 863 RCS. Spagna – MSIM Fund Management (Irlanda) Limited, Sucursal en España (Sede Secondaria per la Spagna) è una società registrata in Irlanda, regolamentata dalla Central Bank of Ireland e con sede legale in The Observatory, 7-11 Sir John Rogerson's Quay, Dublin 2, D02 VC42, Irlanda. MSIM Fund Management (Ireland) Limited, Sucursal en España con sede in Calle Serrano 55, 28006, Madrid, Spagna, è registrata in Spagna con codice di identificazione fiscale W0058820B. Svizzera – Morgan Stanley & Co. International plc, London, Zurich Branch, autorizzata e regolamentata dall’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari ("FINMA"). Iscritta al Registro di commercio di Zurigo CHE-115.415.770. Sede legale: Beethovenstrasse 33, 8002 Zurigo, Svizzera, telefono +41 (0) 44 588 1000. Facsimile Fax: +41(0) 44 588 1074.

Australia – la presente pubblicazione è diffusa in Australia da Morgan Stanley Investment Management (Australia) Pty Limited ACN: 122040037, AFSL n. 314182, che si assume
la responsabilità del relativo contenuto. Questa pubblicazione e l’accesso alla stessa sono destinati unicamente ai “wholesale client” conformemente alla definizione dell’Australian Corporations Act. Hong Kong – Il presente documento è stato pubblicato da Morgan Stanley Asia Limited per essere utilizzato a Hong Kong e reso disponibile esclusivamente ai “professional investor” (investitori professionali) ai sensi delle definizioni contenute nella Securities and Futures Ordinance di Hong Kong (Cap 571). Il suo contenuto non è stato verificato o approvato da alcuna autorità di vigilanza, ivi compresa la Securities and Futures Commission di Hong Kong. Di conseguenza, fatte salve le esenzioni eventualmente previste dalle leggi applicabili, questo documento non può essere pubblicato, diffuso, distribuito, indirizzato o reso disponibile al pubblico a Hong Kong. Singapore – La presente pubblicazione non deve essere considerata come un invito a sottoscrivere o ad acquistare, direttamente o indirettamente, destinato al pubblico o a qualsiasi soggetto di Singapore che non sia (i) un “institutional investor” ai sensi della Section 304 del Securities and Futures Act, Chapter 289 di Singapore (“SFA”), (ii) una “relevant person” (che comprende un investitore accreditato) ai sensi della Section 305 dell’SFA, fermo restando che anche in questi casi la distribuzione viene effettuata nel rispetto delle condizioni specificate dalla Section 305 dell’SFA o (iii) altri soggetti, in conformità e nel rispetto delle condizioni di qualsiasi altra disposizione applicabile emanata dall’SFA. In particolare, le quote dei fondi d’investimento che non hanno ricevuto l’autorizzazione o il riconoscimento della Monetary Authority of Singapore (MAS) non possono essere offerte agli investitori retail; qualunque documentazione scritta distribuita ai soggetti di cui sopra in relazione a un’offerta non costituisce un prospetto ai sensi della definizione dell’SFA e, di conseguenza, la responsabilità prevista dall’SFA riguardo al contenuto dei prospetti non è applicabile e gli investitori devono valutare attentamente se l’investimento sia adatto o meno alle proprie esigenze. La presente pubblicazione non è stata esaminata dalla Monetary Authority of Singapore.

BRASILE. Il presente documento non costituisce un’offerta pubblica di titoli ai fini della normativa brasiliana vigente e pertanto non è stato né sarà registrato presso gli organi di vigilanza brasiliani (Comissão de Valores Mobiliários) né presso altre autorità governative brasiliane. Tutte le informazioni contenute nel presente documento sono riservate e ad uso esclusivo del destinatario e non possono essere trasmesse a terzi.

CILE. Né il Comparto né le partecipazioni nel Comparto sono registrati presso il Registro dei Titoli Esteri (Registro de Valores Extranjeros) o soggetti alla vigilanza della Commissione per il Mercato Finanziario (Comisión para el Mercado Financiero). Il presente documento e gli altri materiali relativi all’offerta di partecipazioni nel Comparto non costituiscono un’offerta pubblica né un invito
a sottoscrivere o ad acquistare partecipazioni nel Comparto nella Repubblica del Cile, se non a singoli acquirenti identificati ai sensi dell’articolo 4 della legge cilena sui valori mobiliari
(Ley del Mercado de Valores) (offerta non “rivolta al pubblico in generale né a un determinato settore o gruppo specifico di pubblico”).

COLOMBIA. Questo documento non costituisce un invito né un’offerta pubblica nella Repubblica di Colombia e non è disciplinato dalla legge colombiana. Le partecipazioni nel Comparto non sono state né saranno registrate presso il registro nazionale dei valori mobiliari e degli Emittenti (Registro Nacional de Valores y Emisores) tenuto dall’organo di vigilanza finanziaria colombiano (Superintendencia Financiera de Colombia) e non saranno quotate nella borsa colombiana (Bolsa de Valores de Colombia). Le partecipazioni nel Comparto vengono offerte in circostanze che non costituiscono un’offerta pubblica di titoli ai sensi delle leggi e delle normative colombiane vigenti in materia di valori mobiliari. L’offerta di partecipazioni nel Comparto è rivolta a meno di cento investitori specificamente designati. Di conseguenza, le partecipazioni nel Comparto non possono essere commercializzate, offerte, vendute o negoziate in Colombia, se non in circostanze che non costituiscono un’offerta pubblica di titoli ai sensi delle leggi e delle normative colombiane vigenti in materia di valori mobiliari. Questo documento viene fornito su richiesta del destinatario a scopo esclusivamente informativo e non costituisce una sollecitazione. Le partecipazioni nel Comparto non possono essere promosse o commercializzate in Colombia né ai residenti colombiani, eccetto
il caso in cui tale promozione e tale commercializzazione siano effettuate nel rispetto del Decreto 2555 del 2010 e di altre norme e regolamenti applicabili relativi alla promozione di prodotti
o servizi finanziari e relativi ai titoli esteri in Colombia.

Gli investitori colombiani idonei riconoscono che le partecipazioni nel Comparto (i) non sono prodotti finanziari, (ii) sono trasferibili solo in conformità ai termini dei documenti costitutivi
del Comparto e (iii) non offrono alcuna protezione principale.

Gli investitori colombiani idonei riconoscono le leggi e le normative colombiane (in particolare, le normative in materia di valuta estera, titoli e imposte) applicabili a qualsiasi transazione
o investimento realizzato in relazione a un investimento nel Comparto e dichiarano di essere gli unici responsabili del pieno rispetto di tali leggi e normative. Oltre a ciò, gli investitori colombiani riconoscono e accettano che il Comparto non ha alcuna responsabilità, obbligazione o dovere in relazione ad alcun consenso, approvazione, presentazione, procedura, autorizzazione o permesso richiesti all’investitore né ad alcuna azione intrapresa o da intraprendere da parte dell’investitore relativamente all’offerta, alla vendita o alla consegna delle partecipazioni nel Comparto ai sensi della legge colombiana.

MESSICO. Qualsiasi potenziale acquirente di partecipazioni nel Comparto deve essere un investitore istituzionale (inversionista institucional) o un investitore qualificato (inversionista calificado)
ai sensi della legge messicana sul mercato dei valori mobiliari (Ley del Mercado de Valores) (la “Legge sul mercato dei valori mobiliari”) e delle altre leggi messicane vigenti in materia.

Le partecipazioni nel Comparto non sono state né saranno registrate presso il registro nazionale dei titoli (Registro Nacional de Valores) tenuto dall’organo messicano di vigilanza bancaria e dei valori mobiliari (Comisión Nacional Bancaria y de Valores). Le partecipazioni nel Comparto non possono essere offerte o vendute in alcun modo negli Stati Uniti messicani, se non in circostanze che costituiscono un’offerta privata ai sensi dell’Articolo 8 della Legge sul mercato dei valori mobiliari e relative normative. Nessuna autorità di vigilanza messicana ha autorizzato o negato l’autorizzazione alle partecipazioni nel Comparto né deliberato in merito alla solvibilità del Comparto. Tutte le disposizioni vigenti della Legge sul mercato dei valori mobiliari devono essere rispettate in relazione a qualsiasi vendita, offerta o distribuzione delle partecipazioni nel Comparto, nonché intermediazione delle stesse, in, da o comunque riguardante il Messico, e qualsiasi rivendita delle partecipazioni nel Comparto all’interno del territorio messicano deve essere effettuata in modo da costituire un’offerta privata ai sensi dell’Articolo 8 della Legge sul mercato dei valori mobiliari e relativi regolamenti.

PERÙ. Le partecipazioni nel Comparto non sono state e non saranno registrate in Perù ai sensi del Decreto Legislativo 862: Ley de Fondos de Inversión y sus Sociedades Administradoras né ai sensi del Decreto Legislativo 861: Ley del Mercado de Valores (“Legge sul mercato dei valori mobiliari”) e vengono offerte esclusivamente a investitori istituzionali (definiti dall’articolo 8 della Legge sul mercato dei valori mobiliari) in virtù di un collocamento privato, ai sensi dell’articolo 5 della Legge sul mercato dei valori mobiliari. Le partecipazioni nel Comparto non sono state registrate presso il registro pubblico dei valori mobiliari (Registro Público del Mercado de Valores), tenuto dalla Superintendencia del Mercado de Valores, e l’offerta delle partecipazioni nel Comparto non è soggetta alla vigilanza di tale organismo. Qualsiasi cessione delle partecipazioni nel Comparto sarà soggetta alle limitazioni previste dalla Legge sul mercato dei valori mobiliari e dalle normative emanate ai sensi della stessa.

URUGUAY. L’offerta delle partecipazioni si configura come collocamento privato ai sensi dell’Articolo 2 della legge uruguaiana 18627.  Le partecipazioni non verranno offerte o vendute al pubblico (privati o società) in Uruguay, se non in circostanze che non costituiscono un’offerta o distribuzione pubblica in una borsa valori riconosciuta ai sensi delle leggi e delle normative uruguayane.  Né il Comparto né le partecipazioni sono o saranno registrate presso la Superintendencia de Servicios Financieros del Banco Central del Uruguay. Il Comparto corrisponde a un fondo d’investimento che non è regolamentato dalla legge uruguaiana 16774 del 27 settembre 1996 e successive modifiche.

NOTA INFORMATIVA

EMEA: La presente comunicazione di marketing è stata pubblicata da MSIM Fund Management (Ireland) Limited. MSIM Fund Management (Ireland) Limited è autorizzata e regolamentata dalla Banca Centrale d’Irlanda. MSIM Fund Management (Ireland) Limited è una private company limited by shares di diritto irlandese, registrata con il numero 616661 e con sede legale in The Observatory, 7-11 Sir John Rogerson’s Quay, Dublin 2, D02 VC42,  Irlanda.

Il presente documento contiene informazioni relative al comparto (il “Comparto”) di Morgan Stanley Investment Funds, una società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (Société d’Investissement à Capital Variable). Morgan Stanley Investment Funds (la “Società”) è registrata nel Granducato di Lussemburgo come organismo d’investimento collettivo ai sensi della Parte 1 della Legge del 17 dicembre 2010 e successive modifiche. La Società è un organismo d’investimento collettivo in valori mobiliari (“OICVM”).

Prima dell’adesione al Comparto, gli investitori sono invitati a prendere visione dell’ultima versione del Prospetto informativo, del Documento contenente informazioni chiave per gli investitori (“KIID”), della Relazione annuale e della Relazione semestrale (i “Documenti di offerta”) o di altri documenti disponibili nella rispettiva giurisdizione che possono essere richiesti a titolo gratuito presso la Sede legale della Società all’indirizzo: European Bank and Business Centre, 6B route de Trèves, L-2633 Senningerberg, R.C.S. Lussemburgo B 29 192. Inoltre, gli investitori italiani sono invitati a prendere visione del “Modulo completo di sottoscrizione” (Extended Application Form), mentre la sezione “Informazioni supplementari per Hong Kong” (“Additional Information for Hong Kong Investors”) all’interno del Prospetto riguarda specificamente gli investitori di Hong Kong. Copie gratuite in lingua tedesca del Prospetto informativo, del Documento contenente informazioni chiave per gli investitori, dello Statuto e delle relazioni annuali e semestrali e ulteriori informazioni possono essere ottenute dal rappresentante in Svizzera. Il rappresentante in Svizzera è Carnegie Fund Services S.A., 11, rue du Général-Dufour, 1204 Ginevra. L’agente pagatore in Svizzera è Banque Cantonale de Genève, 17, quai de l’Ile, 1204 Ginevra. Il documento è stato redatto a solo scopo informativo e non è da intendersi come una raccomandazione o un’offerta per l’acquisto  o la vendita di valori mobiliari o l’adozione di una strategia d’investimento specifica.

Tutti gli indici cui si fa riferimento nel presente documento sono proprietà intellettuale (inclusi i marchi commerciali registrati) dei rispettivi licenzianti. Eventuali prodotti basati su un indice non sono in alcun modo sponsorizzati, approvati, venduti o promossi dal rispettivo licenziante e il licenziante declina ogni responsabilità in merito.

Tutti gli investimenti comportano dei rischi, tra cui la possibile perdita del capitale. Le informazioni contenute nel presente documento non tengono conto delle circostanze personali del singolo cliente e non rappresentano una consulenza d’investimento, né sono in alcun modo da interpretarsi quale consulenza fiscale, contabile, legale o normativa. A tal fine, nonché per conoscere le implicazioni fiscali di eventuali investimenti, si raccomanda agli investitori di rivolgersi a consulenti legali e finanziari indipendenti prima di prendere qualsiasi decisione d’investimento.

Le opinioni espresse sono quelle del team d’investimento alla data di redazione del presente materiale, possono variare in qualsiasi momento a causa di cambiamenti delle condizioni economiche o di mercato e potrebbero non realizzarsi. Le opinioni espresse non riflettono i giudizi di tutti i team d’investimento di Morgan Stanley Investment Management (MSIM) né le opinioni dell’azienda nel suo complesso, e potrebbero non trovare riscontro nelle strategie e nei prodotti offerti dalla Società.

Tabelle e grafici sono forniti a solo scopo illustrativo.  Il materiale è stato preparato utilizzando fonti d’informazione generalmente ritenute attendibili, ma non se ne può garantire in alcun modo la correttezza.

Le informazioni contenute nella presente comunicazione non costituiscono una raccomandazione di ricerca o una “ricerca in materia di investimenti” e sono classificate come “Comunicazione di marketing” ai sensi delle normative europee o svizzere applicabili. Pertanto, questa comunicazione di marketing (a) non è stata predisposta in conformità ai requisiti di legge tesi a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e (b) non è soggetta ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti. MSIM non ha autorizzato gli intermediari finanziari a utilizzare e distribuire il presente documento, a meno che tale utilizzo e distribuzione avvengano in conformità alle leggi e normative vigenti. MSIM non può essere ritenuta responsabile e declina ogni responsabilità in merito all’utilizzo proprio o improprio del presente documento da parte degli intermediari finanziari. Per i soggetti incaricati del collocamento dei comparti di Morgan Stanley Investment Funds, non tutti i comparti e non tutte le azioni dei comparti potrebbero essere disponibili per la distribuzione. Si invita a consultare il contratto di collocamento per ulteriori dettagli in merito prima di inoltrare informazioni sui comparti ai propri clienti.

Il presente documento non può essere riprodotto, copiato o trasmesso, integralmente o in parte, e i suoi contenuti non possono essere divulgati a terzi, senza l’esplicito consenso scritto di MSIM. Tutte le informazioni di cui al presente documento sono informazioni proprietarie tutelate dalla legge sul diritto d’autore. Nessun link può essere collegato al documento, se non per uso personale e non commerciale. Tutte le informazioni di cui al presente documento sono proprietà intellettuale tutelata dalla legge sul diritto d’autore.

Il presente documento potrebbe essere stato tradotto in altre lingue. La versione originale in lingua inglese è quella predominante. In caso di discrepanze tra la versione inglese e quella in altre lingue del presente documento, farà fede la versione inglese.

 

Prima di procedere è necessario leggere attentamente tutti i Termini e le Condizioni che illustrano i vincoli legali e normativi che regolano la divulgazione delle informazioni relative ai prodotti di investimento Morgan Stanley Investment Management.

È possibile che i servizi illustrati in questo sito Web non siano disponibili in tutte le giurisdizioni o a qualsiasi persona. Per ulteriori informazioni, si rimanda alle condizioni d'uso.


Privacy e cookie    •    Istruzioni per l'uso

©  Morgan Stanley. Diritti riservati.